Marea a Venezia

Chi vive o lavora a Venezia sa di cosa sto parlando…

Il fenomeno dell’acqua alta è sicuramente affascinante e la prima volta che la si vede non si può fare a meno di pensare “che bello!”.

Ma chi vive o lavora a Venezia è sempre piuttosto infastidito dal vedere che la strada è “interrotta” da una bella pozzanghera d’acqua quando non si hanno gli stivali.

marea a Venezia grafico

Ed è proprio per questo che un po’ di tempo fa ho deciso di sviluppare qualcosa di utile in questo senso!

Il Centro Previsione e Segnalazione Maree del Comune di Venezia mette a disposzione il “Bollettino della Marea“, una previsione per i successivi tre o quattro giorni che indica i minimi e i massimi che la marea raggiungerà. È una previsione che tiene conto sia della marea astronomica, sia del contributo meteorologico. Però è pur sempre una previsione e non dà alcuna informazione a riguardo del livello attuale di marea mentre sapere a che quota si trova l’acqua è di fondamentale importanza perchè può fare la differenza tra “trovo la calle allagata” oppure “rimango all’asciutto”.

Da un po’ di tempo è ormai disponibile l’applicazione per iPhone e Android “Hi!Tide Venezia” che tra le tante informazioni fornisce anche il livello raggiunto dalla marea in quel momento (con un certo ritardo di circa 10 minuti). Studiando un po’ cosa fà questa applicazione ho scoperto che c’è una pagina regolarmente pubblicata sul web da parte del CPSM che indica gli ultimi valori raggiunti dalla marea. Purtroppo questa pagina è strutturata più per una elaborazione al computer che per la lettura umana.

Così ho deciso di scrivere una piccola applicazione che desse la possibilità di vedere il livello di marea attuale (con una differita dai 10 ai 40 minuti per ragioni tecniche, ma comunque sufficiente a farsi una buona idea) e che visualizzasse anche un grafico del suo comportamento (anche nei giorni passati, grazie ad una archiviazione di tutti i dati raccolti).

Potete trovare questa applicazione semplicemente cliccando qui oppure andando su http://www.squall.it/marea .

Questa pagina, ovviamente, è utile solo a chi ha in qualche modo a che fare con la marea di Venezia, ma se siete semplicemente curiosi potete sempre farci un salto! 🙂

 

L’immagine fa riferimento all’andamento reale della marea a Venezia nei giorni 18/03/2018 (serie blu) e 31/01/2018 (serie rosa). Il grafico è preso dall’applicazione presentata da questa pagina.

I commenti sono chiusi