Truffe via e-mail: un tentativo di ricatto particolarmente inquietante

I tentativi di truffa online sono all’ordine del giorno ed alcuni di essi sono particolarmente facili da evitare. Non è credibile, infatti, che si possano vincere oggetti particolarmente costosi semplicemente compilando un questionario ed ormai gli utenti sono abbastanza abituati a questo tipo di messaggi e nella maggior parte dei casi la e-mail viene cancellata e tutto finisce lì.

Nell’ultimo periodo, però, stanno circolando delle e-mail che possono risultare particolarmente inquietanti per un dettaglio semplicissimo eppure dall’indubbia efficacia: il contenuto riporta (una o più volte) una password davvero utilizzata dall’utente anche se probabilmente una vecchia e non più utilizzata. L’utente è invitato a pagare dei soldi affinché non vengano divulgati dei filmati in atteggiamenti intimi rubati attraverso la webcam del computer.

Nei giorni scorsi ho ricevuto una di queste e-mail e, da appassionato di sicurezza informatica, ho deciso di approfondire la questione. Senza entrare in noiosi dettagli tecnici voglio spiegare perché questi messaggi devono essere ignorati e non devono essere fonte di preoccupazione.

Continue reading